Scuole

 

La ricerca delle scuole può essere effettuata per comune o per categoria, utilizzando le tendine nel menù a sinistra.
Per la ricerca di un NIDO, consultare ognuna delle seguenti categorie: micronido/nido/centro infanzia.

 

Scuola d'Infanzia statale Busa

Via Moro n.15 bis, 35010 frazione Busa VIGONZA (PD)
Descrizione:

a) Riferimenti

  • Scuola paritaria dell'infanzia
  • Direzione Didattica Statale di Vigonza (PD)
  • Telefono: 049 8931953
  • Fax:
  • E-mail: pdee059007@istruzione.it
  • Sito Internet: www.direzionedidatticavigonza.it

b) Cenni storici

Realizzata negli anni settanta, ma completamente ristrutturata alla fine degli anni novanta, la scuola è cirocndata da un ampio giardino attrezzato con numerosi giochi per bambini. E' dotata di mensa e di palestra.

c) Servizio di scuola dell'infanzia

  • Capacità ricettiva: < 100
  • Apertura a.s. il 13/09/2010 chiusura a.s. il 30/06/2011
  • Orario settimanale: 8.00 / 16.00
  • Orario entrata anticipata: No e ucita posticipata: No
  • Trasporto scolastico: No
  • Bambini iscritti a.s. 2010/11 n. 75  sezioni: n. 3

d) Personale

  • Scuola dell'infanzia: docenti n. 8 di cui laici n. 8
  • Altro personale: - collaboratori scolastici n. 2 - cuochi n. 1
  • Formazione del personale: interna (presso la scuola) e corsi esterni
Mensa:

a) Cucina interna

SI Cuoco dipendente Ditta Sodexo Italia S.p.a.

b) Comitato mensa

SI con frequenza degli incontri quadrimestrale

c) Registrazione mensa

fornita dall'Ulss 15 "Alta Padovana" (ex autorizzazione sanitaria): N° 050034049/2001

d) Aggiornamenti e partecipazione a corsi/ eventi formativi teorici/pratici:

per il personale della ditta esterna i corsi sono assicurati dalla ditta stessa.

e) Diete speciali:

SI  solo su prescrizione medica (celiaci, allergie o intolleranze alimentari), copia della prescrizione viene inviata al SIAN
Nell'anno scolastico 2013-2014 sono pervenuti n°:
- 3 certificati per allergia;
- 6 certificati per motivi etico-religiosi.

 

Allegato: Scarica il file
Iniziative:

PROGETTO DI PSICOMOTRICITA'
Il progetto si inserisce in un ampio contesto educativo che, partendo dall'educazione del corpo, porta ogni bambino a forme di rispetto e di considerazione del contesto sociale, in modo da favorire un'adeguata forma di convivenza democratica.
Per una strategia più efficace, tutte le attività proposte saranno svolte in forma semplice, libera e gioiosa, in modo da condurre il bambino, gradatamente, dalla conoscenza globale del proprio corpo, alla rappresentazione mentale del corpo in movimento e allo sviluppo del pensiero operativo. Verrà sempre sfruttata, come forza motivazionale, l'aspirazione del bambino a realizzarsi e ad affermarsi autonomamente, evitando peraltro ogni forma di agonismo e di competitività che potrebbe degenerare in forme di conflittualità nei vari gruppi.
Nella scuola dell'Infanzia di S.Vito l'attività motoria e psicomotoria è svolta dall'insegnante specializzata in servizio presso il plesso stesso.
Sono coinvolti tutti i bambini della scuola con frequenza settimanale.

PROGETTO “CACCIA AL RISCHIO”
Il Progetto desidera avviare ai comportamenti di base che educano il bambino a muoversi e agire in sicurezza. La cultura della sicurezza fin dalla scuola dell'Infanzia. contribuisce a formare cittadini educati, motivati e orientati a comportamenti costruttivi capaci di evitare rischi personali e sociali.
L'obiettivo è quello di prevenire i comportamenti a rischio attraverso attività ludiche che conducono il bambino ad individuare i rischi e i pericoli nell'ambiente scolastico e quelli che possono essere creati dal proprio comportamento.
I destinatari sono tutti i bambini di 5 anni delle scuole dell'Infanzia di Busa e di S.Vito.
Il progetto prevede, all'inizio del percorso, un laboratorio guidato dalla volontaria della Protezione Civile L.Perlari.
Sono previste, per entrambi le scuole, prove di evacuazione con la partecipazione della Protezione Civile di Vigonza.
Alla fine del percorso si prevede la partecipazione al concorso sulla sicurezza promosso dalla Protezione Civile di Vigonza, in occasione del 25° della sua istituzione.

PROGETTO LINGUA STRANIERA “HAPPY ENGLISH” (per i bambini di 5 anni)
L’attività in lingua inglese sarà attuata nel rispetto delle specificità pedagogiche e metodologiche della scuola dell’infanzia, per cui l’intervento, lungi dal configurarsi come insegnamento precoce e sistematico di una lingua straniera, sarà finalizzato alla sensibilizzazione dei bambini ad un codice linguistico diverso da quello abituale.
L’approccio alla lingua inglese sarà connotato da attività ludico-narrative includenti esperienze motorie, linguistiche, musicali e creative.
Gli obiettivi si collocano sia sul piano linguistico, riguardando l’arricchimento del repertorio fonetico e l’acquisizione di semplici abilità linguistiche orali(produzione e comprensione di frasi e parole in lingua inglese), sia sul piano culturale nel tentativo di promuovere il confronto e la conoscenza di differenti modi di vivere, festeggiare, parlare…

LABORATORIO DI ARTE CONTEMPORANEA: “PICCOLI ARTISTI”
Il laboratorio si pone come obiettivo l'avvicinare i bambini al linguaggio degli artisti contemporanei e stimolare in loro il gusto estetico, attraverso “il saper vedere” e “il saper osservare”.
I bambini davanti ad un'opera d'arte sono attratti da particolari e dettagli che colpiscono il loro immaginario e stimolano la loro creatività fino a riprodurla con originalità, utilizzando materiali e tecniche espressive senza inibizioni.
Le opere scelte e analizzate dai bambini trovano sempre un collegamento con i molteplici percorsi didattici e ne approfondiscono le tematiche dal punto di vista artistico.
Sono coinvolti i bambini di tutte le tre età e verrà attuato nel corso di tutto l'anno scolastico.

CONCORSO “UN NOME PER LA NOSTRA SCUOLA
Le nostre due scuole dell'Infanzia statali sono senza nome, noi insegnanti, abbiamo pensato che sia importante scegliere un nome che possa rappresentare sia le motivazioni del nostro lavoro collegiale, sia gli aspetti conoscitivi, esplorativi, relazionali che caratterizzano l'esperienza dei bambini.
Per questo motivo, attraverso giochi e dinamiche di gruppo (brainstorming, giochi con riproduzioni artistiche, foto ecc.) verranno proposti insieme ai bambini una rosa di nomi .
Saranno coinvolte anche le famiglie attraverso questionari di gradimento.

PROGRAMMAZIONE
Da Gennaio a Maggio verranno strutturati quattro laboratori corrispondenti ai quattro campi di esperienza:
• Il sé e l'altro
• Il corpo in movimento
• Fruizione e produzione di messaggi
• Esplorare, conoscere, progettare
• Accoglienza
• Natale insieme
• Uscita al Museo Diocesano “Camera delle Meraviglie” per i bambini di 5 anni
• Carnevale
• Spettacolo per mano “Rotelle e Rotelline”
• Spettacolo teatrale con l'esperta Osellieri
• Uscita e visita ad una Fattoria Didattica infanzia S.Vito
• Saluto di fine anno
I bambini suddivisi per età omogenee ruotano settimanalmente nei vari laboratori.
 

 

Contatti | Copyright © 2011 Azienda U.L.S.S. 15 "Alta Padovana" - P.IVA 00347610289